HOME PAGE‎ > ‎RUBRICHE‎ > ‎L'esperto risponde‎ > ‎

Si può utilizzare la pec (posta elettronica certificata) dal proprio cellulare ?

pubblicato 16 ago 2013, 06:34 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 25 mar 2014, 12:00 ]
La posta elettronica certificata, più nota come pec, è divenuto ormai uno strumento di lavoro indispensabile per ogni avvocato grazie al quale non solo inviare comunicazioni aventi valore legale (come la raccomandata cartacea), ma anche ricevere biglietti di cancelleria, inviare atti e depositare documenti nell'ambito del processo civile telematico.

Per questo motivo è sempre più importante poter consultare la propria casella pec non solo quando si è collegati alla postazione fissa del proprio ufficio, ma anche e soprattutto in mobilità onde poter avere conoscenza in tempo reale di eventi assolutamente importanti per l'esercizio della professione legale e non solo.

Oggi è possibile configurare con qualche piccolo accorgimento su ogni telefono dotato di connessione dati (smartphone) o su un tablet il proprio indirizzo di posta elettronica certificata.

Di seguito una breve guida video su come fare a configurare un indirizzo pec su tre dei dispositivi mobili attualmente più utilizzati sul mercato (un Ipad, un telefono Samsung ed un Blackberry 10). 

Ricordiamo che sui Blackberry con sistema operativo precedente (fino al sistema 7) è possibile ricevere la posta certificata, ma non inviarla. 

Scusandoci per la qualità non eccezionale del filmato, ma confidando nella chiarezza delle spiegazioni, ci auguriamo, comunque, di aver fatto cosa utile a tutti i soggetti eventualmente interessati.