HOME PAGE‎ > ‎RUBRICHE‎ > ‎L'esperto risponde‎ > ‎

E' possibile ottenere un risarcimento dalla Pubblica Amministrazione in caso di danno provocato dalla cattiva manutenzione delle strade ?

pubblicato 27 mag 2011, 09:27 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 01 ago 2012, 01:50 ]
L'Avv. Emilio Curci illustra in una breve presentazione video i riferimenti normativi e giurisprudenziali relativi alla possibilità di ottenere un risarcimento dalla Pubblica Amministrazione (es: Comune o Provincia) per i danni provocati agli utenti (es: pedoni o automobilisti) dalla cattiva manutenzione delle strade.

Tali ipotesi, nella terminologia giuridica sono ormai qualificate come "insidie stradali", ma perchè sorga il diritto al risarcimento in capo al danneggiato è necessario che vi sia la presenza di determinati requisiti che la possano far considerare come tale.

L'intervento, pertanto, da un lato intende chiarire quali sono le modalità per inoltrare richiesta di risarcimento alla competente amministrazione e, dall'altro, spiega quali sono i criteri ormai elaborati dalla giurisprudenza degli organi giudiziari italiani perchè si configuri una vera e propria insidia stradale con conseguente diritto al risarcimento del danno.





Comments