HOME PAGE‎ > ‎RUBRICHE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Liquidazione giudiziale dei compensi in favore dei professionisti: in GU il decreto con le tabelle per ogni categoria

pubblicato 24 ago 2012, 02:04 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 04 ott 2012, 00:24 ]
Con la pubblicazione sulla “Gazzetta Ufficiale” del 22 agosto 2012 n. 195 del decreto del ministero della Giustizia 20 luglio 2012 n. 140, vengono definitivamente stabiliti i parametri che saranno adottati dagli organi giudiziari per la liquidazione dei compensi in favore di una serie di professionisti (avvocati, commercialisti, notai e tecnici).

Non potranno, dunque, essere più utilizzate le vecchie tariffe professionali quale criterio di riferimento, ma unicamente i parametri indicati nel decreto e nei relativi allegati.

Nel provvedimento, così come già anticipato in questo precedente articolo vengono, infatti, individuati sia i criteri con cui dovranno essere effettuate le liquidazioni in favore dei professionisti, sia i parametri economici (peraltro neppure vincolanti, ma soltanto orientativi) suddivisi per categorie professionali.

Al decreto sono, infatti, allegate varie tabelle rivolte a:

- Avvocati;
- Dottori commercialisti ed esperti contabili;
- Notai;
- Professionisti dell'area tecnica

Il “Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per le professioni regolarmente vigilate dal Ministero della giustizia, ai sensi dell'articolo 9 del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27” è operativo sin dalla data della sua pubblicazione e, dunque, dal 22 agosto 2012.

Ricordiamo che i parametri individuati dal decreto non sono utilizzabili per la determinazione contrattuale del compenso tra il cliente ed il professionista (che viene ormai rimesso alla libera contrattazione tra le parti), ma unicamente dai vari organi giudiziari per la liquidazione della competenze maturate dal professionista stesso in sede giudiziale.

Riportiamo tra gli allegati le tabelle sopra descritte.
Ċ
Emilio Curci,
24 ago 2012, 02:04