HOME PAGE‎ > ‎RUBRICHE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Chiarimenti dal Ministero: pratica forense a 18 mesi solo per i tirocini iniziati dopo il 24 gennaio 2012

pubblicato 23 mag 2012, 07:29 da Emilio Curci
Come è noto il decreto legge n. 1/2012 (del 24 gennaio 2012 cosiddetto “Cresci Italia”, convertito con la legge 24 marzo 2012 n. 27), ha disposto in via generale, all'art. 9, la riduzione del periodo di tirocinio per tutte le professioni fino ad un massimo di 18 mesi, non elaborando alcuna norma transitoria a riguardo.

A seguito di ciò si sono creati notevoli problemi interpretativi in relazione all'efficacia temporale della nuova disposizione e alla sua applicabilità ai tirocini professionali in corso iniziati prima della pubblicazione del decreto legge.

Al fine di dare una definitiva interpretazione al problema l’ufficio legislativo del ministero della Giustizia, su sollecitazione del Consiglio nazionale forense, ha recentemente elaborato un proprio parere nel quale ha chiarito che la disposizione inserita nell’articolo 9, non può applicarsi retroattivamente.

L’Ufficio legislativo di Via Arenula ha evidenziato che, stante la circostanza della mancata previsione nel decreto legge di una norma transitoria, le nuove regole sono destinate a trovare applicazione solo quando il tirocinio è iniziato successivamente al 24 gennaio 2012, data di entrata in vigore del decreto Cresci-Italia.

Tra gli allegati riportiamo il testo integrale del parere ministeriale
Ċ
Emilio Curci,
23 mag 2012, 07:29
Comments