HOME PAGE‎ > ‎RUBRICHE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Assegni familiari: arrivano i nuovi limiti reddituali previsti dall'INPS

pubblicato 28 mag 2013, 08:34 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 28 mag 2013, 08:36 ]
Con circolare n. 84 del 23 maggio 2013 l'INPS ha reso note le tabelle contenenti i nuovi limiti reddituali annualmente rivalutati ed i corrispondenti importi previsti per l'erogazione degli assegni familiari in base alle diverse composizioni dei nuclei.

Tali importi entreranno in vigore a far data dall'1.07.2013 e saranno validi sino al 30 giugno 2014.

La rivalutazione degli importi è stata calcolata secondo quanto previsto dall'ISTAT in merito alla variazione delle percentuale dell'indice dei prezzi al consumo tra l'anno 2011 e l'anno 2012 ed ossia pari al 3%.

Gli stessi livelli di reddito avranno validità per la determinazione degli importi giornalieri, settimanali, quattordicinali e quindicinali della prestazione erogata dall'Istituto