HOME PAGE‎ > ‎RUBRICHE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Al via i Tribunali con competenza esclusiva se una delle parti è una società con sede all'estero

pubblicato 28 feb 2014, 07:51 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 28 feb 2014, 07:53 ]
In data 22 febbraio 2014 è entrato definitivamente in vigore quanto stabilito dal decreto "Destinazione Italia" n. 145/2013 convertito nella legge n. 9/2014, pubblicata sulla gazzetta ufficiale del 21.02.2014.

A partire da tale data sono, dunque, soltanto undici i tribunali sull'intero territorio nazionale che, per competenza esclusiva inderogabile dovranno trattare le controversie in cui sia parte una società con sede all’estero.

Tanto avviene a seguito dell'istituzione delle sezioni specializzate in materia di proprietà industriale ed intellettuale presso i Tribunali e le Corti d’Appello di Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Trieste e Venezia, prevista dal Dlgs. 168/2003 che aveva già assegnato a tali sezioni la competenza esclusiva in una serie di controversie (marchi nazionali, internazionali e comunitari, brevetti d'invenzione e per nuove varietà vegetali, modelli di utilità, disegni e modelli e diritto d'autore, fattispecie di concorrenza sleale interferenti con la tutela della proprietà industriale ed intellettuale, nelle quali fosse parte una società, in qualunque forma costituita, con sede all'estero, anche avente sedi secondarie con rappresentanza stabile nel territorio dello Stato).

Tali materie sono state poi successivamente integrate con il DL n. 1/2012 con le controversie di diritto societario e quelle aventi ad oggetto contratti pubblici di appalto di lavori, servizi o forniture di rilevanza comunitaria.

Il decreto “Destinazione Italia”, come detto, ha ulteriormente accentrato la competenza territoriale in tali materie e, anche alla luce delle ultime modifiche operate in sede in sede di conversione in legge, ad oggi sono inderogabilmente competenti per le citate controversie i seguenti uffici giudiziari
 DISTRETTO APPARTENENZA TRIBUNALE COMPETENTE
BARI
LECCE
TARANTO (sezione distaccata)
POTENZA
BARI
CAGLIARI
SASSARI (sezione distaccata)
CAGLIARI
CALTANISSETTA
CATANIA
CATANZARO
MESSINA
PALERMO
REGGIO CALABRIA
CATANIA
BOLOGNA
GENOVA
GENOVA
BRESCIA
MILANO
MILANO
CAMPOBASSO
NAPOLI
SALERNO
NAPOLI
ANCONA
FIRENZE
L’AQUILA
PERUGIA
ROMA
ROMA
TORINOTORINO
TRIESTE
VENEZIA
VENEZIA
TRENTOTRENTO
BOLZANO (sezione distaccata)BOLZANO


Facebook Twitter More...