HOME PAGE‎ > ‎L'esperto risponde‎ > ‎

Come cambia la determinazione del compenso dell'avvocato a seguito dell'entrata in vigore del decreto sulle liberalizzazioni n. 1/2012 ?

pubblicato 27 gen 2012, 07:59 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 12 set 2012, 00:56 ]
L'Avv. Emilio Curci, in questo contributo video, esprime un primo commento su come cambia la determinazione del compenso degli avvocati, a seguito dell'entrata in vigore del Decreto Legge n. 1/2012 che ha completamente abrogato le tariffe professionali in attesa dell'emissione della relativa legge di conversione.

Il DL 1/2012 è stato successivamente convertito in legge con modifiche in data 23.03.2012, come meglio descritto e illustrato sulla pagina del sito CONDIZIONI & TARIFFE, ove è possibile ottenere tutte le informazioni sulle modalità da noi adottate per la determinazione del compenso per lo svolgimento della nostra attività professionale.

Per approfondire l'argomento è anche possibile leggere l'articolo pubblicato sul BLOG dello studio legale Curci & Genovese.

Ricordiamo, infine, che per chiedere un preventivo di massima per lo svolgimento di una determinata attività legale è possibile utilizzare questa pagina.