HOME PAGE‎ > ‎FAQs‎ > ‎

Vorrei acquistare un immobile all'asta, ma è occupato dal proprietario. Ci saranno problemi per entrarne in possesso ?

pubblicato 19 feb 2014, 11:02 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 19 feb 2014, 11:03 ]
No, non c'è alcun problema, lei ha diritto di entrare nel possesso dell'immobile che ha acquistato all'asta senza dover sopportare alcun onere o spesa e senza dover compiere alcuna attività.

L'immobile venduto all'asta deve essere infatti consegnato all'aggiudicatario libero da persone e cose e ogni spesa e attività in tal senso sono completamente a carico della procedura esecutiva. 

E' infatti onere del professionista delegato dal Tribunale dell'esecuzione, in caso di occupazione da parte di un terzo seguire tutta la procedura per la liberazione dell'immobile.

Non c'è comunque bisogno di avviare un procedimento di "sfratto" in quanto il decreto del Giudice che trasferisce l'immobile a chi se lo è aggiudicato è già un titolo esecutivo e consente di liberare l'immobile anche con l'uso della forza pubblica senza bisogno di ottenere altri provvedimenti giudiziari.

Generalmente il Giudice dell'Esecuzione dispone che tali operazioni siano completate prima dell'aggiudicazione definitiva dell'immobile e, dunque, è plausibile che al momento del trasferimento l'immobile sia stato già liberato, ma in ogni caso, anche quando ciò non si sia ancora verificato, per i motivi sopra esposti i tempi per la liberazione sono abbastanza celeri.