HOME PAGE‎ > ‎FAQs‎ > ‎

Abito all'estero e devo gestire una pratica successoria di un mio parente deceduto in Italia. Come posso fare ?

pubblicato 23 mag 2013, 03:46 da Emilio Curci
Il nostro studio legale si occupa, tra le altre cose, anche di offrire assistenza per pratiche successorie sia in favore di clienti domiciliati in Italia che all'Estero.

Nel caso di cittadino residente all'estero che debba accettare un'eredità di un parente deceduto in Italia e curare i successivi incombenti (es: effettuazione pagamenti, presentazione denuncia di successione, riscossione crediti, ecc...) la soluzione più semplice è quella di conferire ad un avvocato una "procura speciale per pratiche successorie" che va redatta nella forma dell'atto pubblico.

Presso qualsiasi ambasciata italiana all'estero è presente un ufficio preposto alla redazione di atti notarili e, dunque, in tale sede è possibile rilasciare procura ad un nostro legale il quale provvederà a curare tutti gli aspetti della successione.