HOME PAGE‎ > ‎FAQs‎ > ‎

Abbiamo acquistato da poco un immobile di nuova costruzione, ma ci siamo accorti che ha un elevato livello di rumorosità. Cosa possiamo fare ?

pubblicato 06 feb 2013, 07:44 da Emilio Curci
La questione è piuttosto delicata e merita un certo approfondimento tecnico. Il nostro studio si è già occupato altre volte della materia, ma prima di valutare qualsiasi azione è necessario rivolgersi ad un tecnico abilitato a rilevamenti acustici per valutare se il problema è determinato da difetti costruttivi dell'immobile.

La legge stabilisce dei requisiti ben precisi a cui il costruttore deve attenersi per mantenere un adeguato livello di isolamento acustico e, dunque, qualora l'immobile non li rispetti (vuoi per l'utilizzo non corretto di materiali isolanti o per altre cause) l'acquirente può invocare la tutela giudiziaria.

Dunque, in caso di presenza accertata di tali vizi si può citare in giudizio non solo il costruttore, ma anche il venditore, il responsabile dei lavori ed il direttore tecnico poichè ognuno, per quanto di sua competenza non ha adeguatamente vigilato sulle modalità costruttive dell'immobile.

Sul punto la giurisprudenza non è sempre conforme, ma generalmente si inquadrano tali vizi nella categoria di quelli "gravi" che consentono all'acquirente di agire entro 10 anni dalla scoperta dei vizi stessi.