PRESENTAZIONE DI UNA DENUNCIA/QUERELA

La querela, disciplinata dall’art. 336 del Codice di Procedura Penale è un atto con  il quale la persona che si ritiene offesa da uno dei delitti non punibili d’ufficio  manifesta espressamente la propria volontà di perseguire penalmente l'autore del reato di cui è vittima.

La querela può essere presentata di fronte a un pubblico ministero o a un ufficiale di polizia giudiziaria sia in forma orale che scritta.

L'atto può essere presentato o personalmente ovvero a mezzo di procuratore presso una delle autorità sopra indicate  entro tre mesi dal giorno in cui la persona offesa ha avuto notizia del fatto che costituisce reato. Il termine è raddoppiato a sei mesi se il fatto concerne reati contro la libertà sessuale.

Il nostro studio legale offre il servizio di redazione in forma scritta dell'atto di denuncia/querela nonchè la presentazione della stessa presso un'autorità competente a riceverlo al costo complessivo di 150 euro oneri ed accessori inclusi.