HOME PAGE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Milleproroghe passa anche al Senato: conciliazione al via dal 21.03 tranne condominio e sinistri

pubblicato 28 feb 2011, 03:54 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 28 feb 2011, 04:02 ]
Con 159 voti a favore, 126 contrari e 2 astenuti, il Senato, nella seduta di venerdì 25.02, ha approvato in via definitiva, la legge sulla conversione del c.d. decreto milleproroghe (Legge 26 febbraio 2011, n. 10 pubblicata in Gazzetta Ufficiale 26 febbraio 2011, n. 47).

Il Presidente della Repubblica, preso atto dell'accoglimento dei suoi rilievi, ha promulgato il provvedimento, tenendo però a specificare, in una nota, che il governo e i gruppi parlamentari si sono impegnati, per il futuro, ad attenersi in via generale alla non emendabilità dei decreti.

La legge di conversione conferma l'entrata in vigore il 21 marzo prossimo della disciplina sull'obbligatorietà della mediazione civile, rinviando di un anno, per le sole  materie del condominio e dei sinistri stradali.

Altre novità di rilievo riguardano:

- le norme sui precari nella scuola, relativamente alle assunzioni per provincia;
- il personale della Consob;
- gli "incroci" di tv e giornali;

Su questo link il testo del decreto milleproroghe coordinato con la legge di conversione