HOME PAGE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Decreto 5.08.2011 del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: più semplice ottenere il duplicato della carta di circolazione

pubblicato 31 ago 2011, 03:51 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 31 ago 2011, 04:01 ]
Sulla Gazzetta Ufficiale del 30 agosto 2011 n. 201 è stato pubblicato, il decreto 5 agosto 2011 del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti recante “Disposizioni attuative dell'articolo 95, comma 1-bis, del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada) in materia di duplicato della carta di circolazione”

La nuova normastabilisce che, ferma restando la competenza degli Uffici della Motorizzazione Civile già disciplinata dall'articolo 2, commi 4 e 5, del decreto del Presidente della Repubblica 9 marzo 2000, n. 105, è possibile che il duplicato della carta di circolazione, in caso di deterioramento dell'originale, sia rilasciato dalle imprese di consulenza automobilistica che abbiano ottenuto l'abilitazione di cui all'articolo 3.

In sostanza, in caso di deterioramento dei libretti di circolazione non sarà più necessario rivolgersi in via esclusiva agli Uffici della Motorizzazione Civile, ma, alle imprese di pratiche automobilistiche che abbiano determinati requisiti e una specifica dotazione per la trasmissione telematica dei documenti, potrà essere concessa specifica abilitazione, sempre da parte dagli Uffici della Motorizzazione civile al rilascio del duplicato delle carte di circolazione in favore degli automobilisti.

L'Ufficio che ha provveduto ad abilitare l'impresa di consulenza automobilistica allo svolgimento della detta attivita' sarà poi tenuto ad effettuare un controllo sul corretto svolgimento delle attivita' stesse e dell'osservanza delle prescrizioni previste da parte dell'impresa.

Tra gli allegati il testo integrale del decreto 
Ċ
Emilio Curci,
31 ago 2011, 04:01
Comments