HOME PAGE‎ > ‎Bacheca‎ > ‎

Aggiornate le tabelle del Tribunale di Milano per la liquidazione del danno non patrimoniale

pubblicato 06 ago 2014, 01:34 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 27 mar 2017, 08:33 ]
L’Osservatorio sulla Giustizia Civile di Milano ha reso noto l'intervenuto aggiornamento delle Tabelle del danno non patrimoniale elaborate dal Tribunale milanese, ma ormai comunemente utilizzate da gran parte degli uffici giudiziari italiani per la quantificazione dei danni all'integrità psico-fisica che siano conseguenza di sinistri stradali o, comunque, di altre forme di responsabilità civile.

Pur rimandando alla versione integrale delle tabelle inserite in allegato al presente post, in sintesi di seguito riportiamo le novità principali.

Il valore del primo punto di invalidità permanente passa da 1.452,00 a 1.460,00.

L’importo per il giorno di inabilità temporanea assoluta rimane pressoché invariato e dunque da un minimo d € 96,00, ad un massimo di € 145,00.

Per il danno da perdita del congiunto, che l’Osservatorio sulla Giustizia di Milano precisa non essere collegato al danno biologico subito dalla vittima primaria gli importi sono ora compresi tra € 126.990,00 ed € 327.990,00.

Invece per il danno da perdita di fratelli o sorelle, oppure ai nonni per la morte di nipoti gli importi ora sono compresi tra € 23.740,00 ed € 142.420,00.

Ricordiamo che nella nostra pagina dedicata al danno biologico e non patrimoniale sono disponibili delle utility per effettuare i calcoli delle varie ipotesi di risarcimento.
Ċ
Emilio Curci,
06 ago 2014, 01:34