Occultare merce rubata in una borsa non costituisce aggravante del furto

pubblicato 14 ott 2013, 03:53 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 14 ott 2013, 03:55 ]
Cassazione penale , SS.UU., sentenza 30.09.2013 n° 40354

“L'aggravante dell'uso di mezzo fraudolento di cui all'art. 625, comma primo, n. 2, cod. pen. delinea una condotta, posta in essere nel corso dell'iter criminoso, dotata di marcata efficienza offensiva e caratterizzata da insidiosità, astuzia, scaltrezza; volta a sorprendere la contraria volontà del detentore ed a vanificare le difese che questi ha apprestato a difesa della cosa. Tale insidiosa, rimarcata efficienza offensiva non si configura nel mero occultamento sulla persona o nella borsa di merce esposta in un esercizio di vendita a self service, trattandosi di banale, ordinano accorgimento che non vulnera in modo apprezzabile le difese apprestate a difesa del bene”.


Facebook Twitter More...