Diritto penale

Il diritto penale è il complesso delle norme elaborato da ciascuno Stato che descrive i singoli reati (ed ossia i comportamenti ritenuti illeciti per l'ordinamento nazionale) e le relative conseguenze (ossia le pene) da essi derivanti per chi li commette.

Ciascuno Stato, infatti, proibendo determinate azioni, o ritenendo rilevanti specifiche omissioni, per mezzo della minaccia di una determinata sanzione afflittiva (la pena), si propone di tutelare i valori ritenuti più importanti per una determinata nazione.

Per tali motivi l'ordinamento penale e l'indicazione dei comportamenti ritenuti rilevanti può variare da nazione a nazione ed anche le pene applicabili ai casi concreti.

Il tipo di sanzione prevista dalla legge distingue, pertanto il reato (ovvero l'illecito penale), dall'illecito civile e dall'illecito amministrativo, aventi differenti caratteristiche e normalmente sanzionati sotto il profilo economico.

In Italia le pene quali conseguenze dell'azione o, in taluni casi, dell'omissione (es: omissione di soccorso, omissione dei propri doveri di ufficio, ecc..) di un determinato individuo possono essere di diversa natura:

- la pena principale è quella inflitta dal giudice con sentenza penale o con altro provvedimento penale di condanna (es: decreto penale di condanna) e, a sua volta, può essere:

a) detentiva (quando priva un individuo della libertà personale per un determinato periodo o, per tutta la vita, come l'ergastolo);
b) pecuniaria (quando consiste in una multa in denaro da dover pagare all'Erario).

Quando si tratta di contravvenzioni (azioni cioè ritenute meno gravi dall'ordinamento e quindi non classificabili come "delitti"), invece, le pene detentive prendono il nome di arresto e quelle pecuniarie di ammenda.

Le pene detentive sono generalmente irrogabili solo dagli organi giudiziari a partire dal Tribunale e, dunque, non dal Giudice di pace, sebbene, quest'ultimo possa, soltanto in taluni casi, irrogare la pena della permanenza domiciliare e il lavoro sostitutivo.

La pena accessoria è, invece, quella complementare a quella principale che la può soltanto accompagnare, ma non sostituirla (ad esempio l'interdizione dai pubblici uffici non può essere irrogata da sola ma unicamente insieme ad una condanna per la commissione di un reato) e viene specificamente prevista per delle particolari categorie di reati.

Nell'ambito dei vari rami del diritto penale i nostri avvocati possono offrire assistenza negli campi di seguito indicati.

Cliccando su ciascuno è possibile ottenere una più precisa descrizione della materia e delle relative casistiche più di frequente affrontate dai nostri professionisti.