Amministrazione di sostegno applicabile anche per la sindrome da shopping compulsivo

pubblicato 25 lug 2013, 11:09 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 25 lug 2013, 11:17 ]
Tribunale Varese, decreto del 03.10.2012

Tenuto conto della attuale situazione della persona beneficiaria si rende improcrastinabile un intervento di sostegno (omissis).
 
Nel caso si specie, pertanto, la situazione del beneficiario, rende necessaria oltre che opportuna, l'introduzione di un percorso con il beneficiario stesso inteso a fargli riacquistare la propensione al risparmio vigilando su come vengono investiti e spesi i soldi ed imponendo soglie limite di spesa settimanali e mensili. Il graduale riacquisto della capacità di gestire il danaro, ove associata ad una riduzione della propensione al consumo favorirà un recupero delle capacità del beneficiario e saranno maturi i tempi per estinguere la misura.


Facebook Twitter More...