Il conduttore è legittimato ad agire contro il condominio per i danni subiti

pubblicato 21 nov 2011, 07:44 da Emilio Curci   [ aggiornato in data 21 nov 2011, 07:44 ]
Cassazione civile , sez. III, sentenza 31.08.2011 n° 17881

Qualora nell'immobile si verifichi una infiltrazione, il conduttore, ex art. 1585 II com. C.C., gode di un'autonoma legittimazione a proporre azione di responsabilità nei confronti dell'autore del danno.
Comments